DEVOLUTION: ACRI (PROVINCIA COSENZA), NO A REFERENDUM LOMBARDO
DEVOLUTION: ACRI (PROVINCIA COSENZA), NO A REFERENDUM LOMBARDO

Cosenza, 30 apr. - (Adnkronos) - ''No al referendum consultivo lombardo''. Questo e' l'appello che il presidente della Provincia di Cosenza, Antonio Acri, ha rivolto ai cittadini e alle istituzioni calabresi, accogliendo le preoccupazioni dei rettori delle tre Universita' della Calabria. Il presidente della Provincia di Cosenza ha invitato tutti i rappresentanti istituzionali della Calabria, i parlamentari, i sindaci, i presidenti delle comunita' montane, le massime istituzioni scolastiche, le forze sociali e i sindacati, ''a mobilitarsi per scongiurare il pericolo di una secessione etica, politica ed economica che ci consegnerebbe ad una marginalita' senza ritorno''.

''Il presidente della Regione Calabria, Giuseppe Chiaravalloti assuma -ha detto Acri- una posizione di chiaro e netto rifiuto, senza ambiguita', di questo disegno formigoniano che ci condanna e lo respinga con la giusta indignazione e autorita', come e' suo dovere nei confronti dei cittadini della regione che egli rappresenta e di cui e' responsabile''.

(Prs/Zn/Adnkronos)