ELEZIONI: TOSCANA, CANDIDATI ULIVO SIGLANO PATTO
ELEZIONI: TOSCANA, CANDIDATI ULIVO SIGLANO PATTO

Grosseto, 30 apr. - (Adnkronos) - I candidati dei collegi uninominali e i candidati delle liste proporzionali dell'Ulivo per Rutelli della Toscana hanno sottoscritto oggi un impegno comune per ''presentare e sostenere, nel corso della prossima legislatura, proposte utili allo sviluppo della regione''. La sottoscrizione del patto e' avvenuta a Grosseto durante una convention presieduta dal presidente della Regione Toscana, Claudio Martini, a cui hanno partecipato il presidente del Consiglio Giuliano Amato e l'ex premier Massimo D'Alema.

E' stato il presidente Martini a illustrare a oltre 500 persone, tra cui ovviamente i candidati, i contenuti del patto. ''La Toscana ha investito con lungimiranza nella valorizzazione delle proprie risorse e di tutti i suoi territori. Nasce da qui la Toscana della qualita'. La Toscana che tutti ci invidiano. La Toscana conosciuta ed apprezzata nel mondo'', ha detto il governatore della regione. ''Ci siamo ritrovati a Grosseto per dire che la Toscana e' una e unita, anche se gelosa e rispettosa della proprie diversita'; per dire che tutte le realta' territoriali sono decisive per lo sviluppo dell'intera regione e che proprio per questo continueremo a lavorare per ridurre, come abbiamo gia' iniziato a fare, gli squilibri ancora esistenti'', ha aggiunto Martini. ''La Toscana della qualita' e' una risorsa per tutto il paese. per questo, mentre la destra propone la detoscanizzazione dell'Italia e vuole cancellare questo modello di sviluppo e di convivenza, noi con il patto per la Toscana proponiamo di rafforzarlo e valorizzarlo. Questo -ha proseguito Martini- e' il nostro contributo per costruire il futuro dell'Italia; per una Italia di qualita', per una Italia protagonista in Europa e nel mondo''.

(Xio/Pn/Adnkronos)