MISS ITALIA: MIRIGLIANI-RISI, NUOVO MATCH SUL FILM
MISS ITALIA: MIRIGLIANI-RISI, NUOVO MATCH SUL FILM
IL PATRON, VOGLIO MODIFICHE -IL REGISTA, SCIOCCHEZZE

Roma, 19 lug. - (Adnkronos) - Nuovo match tra Enzo Mirigliani e Dino Risi sulla fiction su Miss Italia. Il mese scorso il patron di Miss Italia, Enzo Mirigliani, aveva criticato il film realizzato da Risi per Raiuno sul concorso di bellezza di Salsomaggiore. E oggi, alla presentazione della nuova edizione di Miss Italia, Mirigliani ha ribadito le accuse: ''Considero Risi un fratello -ha detto il patron- siamo coetanei ma nel suo film qualcosa deve cambiare assolutamente. Miss Italia e' quello che si vede in tv non nel film che ha girato. E su alcuni aspetti non mollo, il film deve cambiare. L'ho detto alla Rai e ora il caso riguarda l'azienda. Andra' in onda, si', ma con delle modifiche che vedremo insieme alla direzione della Rai''.

Pronta la replica di Risi: ''Io ho gia' fatto le modifiche dopo che Mirigliani ha letto la sceneggiatura e non intendo farne altre -spiega il regista all'Adnkronos- Se la Rai decide di togliere qualcosetta per accontentarlo, faccia pure ma io non tolgo niente. Mirigliani si impunta su sciocchezze, la verita' e' che voleva Robert De Niro per interpretare la sua parte invece abbiamo trovato Gianfranco D'Angelo. Peraltro -aggiunge Risi- sono questioni che non gli competono perche' non riguardano le ragazze e il concorso: per esempio, ha fatto storie su una vicenda che avviene tra un personaggio che vive in albergo e una prostituta e non capisco cosa c'entri il concorso. Se quel film ha un difetto, e' che ho descritto Mirigliani troppo severo e ligio ai regolamenti. Io ho fatto un film, non un monumento a Miss Italia''.

(Mag/Pn/Adnkronos)