MONTANELLI: UN OMONIMO PORTA FIORI SULLA SUA TOMBA
MONTANELLI: UN OMONIMO PORTA FIORI SULLA SUA TOMBA

Fucecchio (Fi), 25 lug. - (Adnkronos) - A rendere omaggio alla tomba di Montanelli, subito dopo la collocazione dell'urna ceneraria nella cappella di famiglia, si e' presentato al cimitero di Fucecchio anche un omonimo del grande giornalista, Indro Montanelli, 32 anni, residente a Lucca. Visibilmente commosso, ha deposto un mazzo di fiori bianchi sopra la tomba dei genitori di Montanelli, con una fascia verde in cui si legge ''Con dispiacere l'omonimo Indro Montanelli. ''Ho sentito il dovere morale di essere presente a questa cerimonia, perche' -ha detto l'uomo- in qualche modo il mio destino e' legato a questo grande personaggio, di cui mia nonna ha sempre avuto grande venerazione, apprezzandone in modo particolare l'onesta' intellettuale. Ed e' stta proprio mia nonna a suggerire, a suo tempo, ai miei genitori in nome di Indro''.

Sulla tomba e' stato appeso anche un breve messaggi di un affezionato lettore di Montanelli, Luciano Carbognini, con tanto di indirizzo di posta elettronica, il quale ha inviato all'illustre giornalista un commosso saluto venato da ''un arrivederci da qualche parte''. ''Aspettiamo il tuo nuovo indirizzo'', scrive Carbognini nel messaggio depositato nella cappella di famiglia. Tra gli omaggi floreali che i piu' stretti familiari di Montanelli hanno scelto di fare entrare all'interno della cappella, quelli della Fondazione Montanelli di Fucecchio, quelli del sindaco del paese natale e le rose della compagna Marisa rivolta.

(Pam/Rs/Adnkronos)