CAMERA: BUTTIGLIONE, RAGAZZI DIFENDETE LA PACE
CAMERA: BUTTIGLIONE, RAGAZZI DIFENDETE LA PACE
''STESSA MONETA E' COME UNA STESSA BANDIERA''

Roma, 11 set. - (Adnkronos) - Ragazzi difendete la pace, e non pensate che la guerra non vi riguardi. E' questo il fulcro del discorso che il ministro per le Politiche Comunitarie, Rocco Buttiglione, ha rivolto agli studenti ospiti alla Camera questa mattina per la manifestazione ''Studenti in aula per l'Europa'.

''Il presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi -spiega ai ragazzi Buttiglione- rappresenta l'ultima generazione che ha combattuto una guerra, prima era normale che tutte le generazioni facessero almeno una guerra. La mia e' la prima generazione che non ha combattuto. Dopo la mia -prosegue- viene la vostra generazione che tende a pensare che la guerra non li riguarda''.

''Fate attenzione -avverte- se la mia generazione e' la prima che non ha combattuto e' perche' la generazione precedente ha costruito l'unione europea. Prima, i paesi europei periodicamente si facevano la guerra per contendersi le materie prime, il commercio, il benessere. Abbiamo costruito una architettura europea dove si', si contende per il commercio o le materie prime, ma non attraverso le armi ma attraverso le arti pacifiche della pace del lavoro, del commercio e della capacita' di valorizzare il proprio lavoro. Oggi -avverte Buttiglione- c'e' il rischio di dimenticare che la guerra e' una possibilita'. Dove non si riesce a coltivare le arti della pace potrebbe tornare ad essere una possibilita'''.

''Voi -conclude- siete la prima generazione che nasce e cresce nell'europa. Tra qualche mese entrera' in vigore l'euro cosa di straordinaria importanza. La moneta e' simbolo di stabilita' di una economia ma anche il simbolo di un lavoro compiuto. Avere la stessa moneta e' come avere la stessa bandiera. In un mondo in cui vogliamo che le ricchezze si distribuiscano attraverso il lavoro e non attraverso le armi, la stessa moneta e' la bandiera del commercio e anche dell'orgoglio di un paese''.

(Ste/Zn/Adnkronos)