PALERMO: MACALUSO, IO CANDIDATO? LO ESCLUDO
PALERMO: MACALUSO, IO CANDIDATO? LO ESCLUDO
NEL CENTROSINISTRA CI VUOLE PIU' UNITA'

Palermo, 11 set. (Adnkronos) - Il suo nome e' spuntato questa mattina, a sorpresa, tra i possibili candidati in vista delle prossime elezioni amministrative a Palermo. Ma Emanuele Macaluso, ex deputato, fa sapere subito di non avere ''nessuna intenzione'' di fare il candidato sindaco. ''Lo apprendo adesso - fa sapere all'Adnkronos dalla redazione del giornale 'Le ragioni del Socialismo' a Roma - Ma mi sento di escluderlo nella maniera piu' categorica. Non se se qualcuno della coalizione pensa che io possa fare il candidato, ma io non potrei certamente''. E spiega perche': ''Intanto, perche' sono molto impegnato a Roma, e poi perche' sono fuori dalle lotte politiche palermitane da tantissimi anni''.

Macaluso critica, inoltre, la mancata scelta del candidato nel centrosinistra e la decisione di correre da soli di Primavera siciliana e De. ''Bisognerebbe - dice - trovare il modo di avere un candidato di tutti. Uno del centrosinistra e l'altro del centrodestra. Solo cosi' si puo' fare una battaglia''. ''Oltretutto - continua - ci sono i candidati, o i papabili, ma non ci sono ancora i programmi. E se non c'e' un programma, io non vedo una discussione a priori. Piuttosto, vedo una divisione a priori''.

(Ter/Pe/Adnkronos)