REFERENDUM: GALAN, E' COME UN'ASPIRINA PER UN MALATO GRAVE (2)
REFERENDUM: GALAN, E' COME UN'ASPIRINA PER UN MALATO GRAVE (2)

(Adnkronos) - Il governatore forzista si dice anche ''davvero curioso di capire come (il referendum) sara' spiegato ai nostri cittadini, come sara' spiegato ai veneti, che sono chiamati a votare per sancire che Roma e' la capitale d'Italia. Perche'? Fino a ieri era Agna (piccolo centro del Polesine, ndr) la capitale d'Italia?''. E ancora: Gli elettori ''sono chiamati alle urne per decidere che esiste, che e' giusto che ci sia, il bilinguismo in Trentino Alto Adige -afferma Galan- Occorreva fare una riforma costituzionale per chiamare gli elettori alle urne per questa cosa? Certo che no. La sinistra ha fatto uno spot elettorale e oggi puo' solo vergognarsi per quello che ha fatto''. ''Oltretutto, questa riforma e' di ostacolo -avverte infine Galan- ad una riforma seria, che sara' quella che realizzeremo adesso con il nuovo governo''.

(Dac/Pe/Adnkronos)