USA: VELTRONI, SERIA MINACCIA ALLA PACE
USA: VELTRONI, SERIA MINACCIA ALLA PACE
A ROMA CONSIGLIO COMUNALE STRAORDINARIO CON STORACE E MOFFA

Roma, 11 set. - (Adnkronos) - ''Lo sdegno delle istituzioni laziali per quanto e' successo oggi e' unanime. Per la prima volta dal dopoguerra c'e' una seria minaccia alla pace. Nessuno degli uomini della mia generazione aveva mai assistito ad immagini tanto dure e a simili fatti di sangue''. Queste le parole del sindaco di Roma Walter Veltroni, commentando gli attentati di oggi negli Stati Uniti.

''Il mio pensiero - ha proseguito Veltroni, nel corso di una seduta straordinaria del Consiglio comunale, alla quale hanno partecipato anche il presidente della regione Lazio Francesco Storace e quello della provincia di Roma Silvano Moffa - va ora al Medio Oriente e a tutte quelle regioni del mondo dove ci sono dei conflitti in corso, come la Macedonia e alcuni paesi dell'Africa''.

Con voce commossa, il sindaco di Roma ha espresso orrore e sgomento per il grave atto terroristico e di ''disumanita''' subito dagli Stati Uniti e ha poi rivolto un pensiero al sindaco e ai cittadini di New York.

(Stg/Idb/Adnkronos)