FILIPPINE: 160 MORTI IN SCONTRI TRA ESERCITO E RIBELLI MUSULMANI
FILIPPINE: 160 MORTI IN SCONTRI TRA ESERCITO E RIBELLI MUSULMANI

Manila, 22 nov. (Adnkronos) - L'esercito filippino ha occupato sei campi di addestramento dei ribelli musulmani operanti nel sud delle Filippine, bombardando le loro postazioni sulle montagne dell'isola di Jolo. Ad annunciarlo e' stato il comandante delle forze armate del sud Roy Cimatu, secondo cui da lunedi', quando il gruppo musulmano ribelle Moro ha attaccato alcuni reparti dell'esercito, l'aeroporto ed il centro della citta', sono morte 160 persone, ''cento delle quali nei bombardamenti''. Piu' di seimila abitanti dell'isola hanno abbandonato le loro abitazioni.

(Rol/Gs/Adnkronos)