KASHMIR: PAKISTAN ACCUSA INDIA DI AVERE APERTO IL FUOCO
KASHMIR: PAKISTAN ACCUSA INDIA DI AVERE APERTO IL FUOCO

Nuova Delhi, 22 nov. (Adnkronos/Dpa) - Il Pakistan ha accusato l'esercito indiano di avere aperto il fuoco nel Kashmir amministrato da Islamabad causando la morte di una donna nella valle Neelam ed il ferimento di altre 10 persone nei pressi di Aliabad. ''Il Pakistan ha risposto durante la notte al fuoco'', ha ammesso il generale Rashid Qureshi, responsabile delle relazioni con il pubblico dell'Isi, dopo che questa mattina Nuova Delhi aveva accusato Islamabad di essere responsabile dei continui episodi di terrorismo al confine con il Kashmir. Il ministro degli esteri indiano Jaswant Singh ha ribadito il suo impegno a fornire alla comunita' internazionale prove inconfutabili sul coinvolgimento del governo pachistano nel terrorismo operante nel Kashmir.

(Rol/Gs/Adnkronos)