NORVEGIA: PIATTAFORMA PETROLIFERA ALLA DERIVA NEL MARE DEL NORD
NORVEGIA: PIATTAFORMA PETROLIFERA ALLA DERIVA NEL MARE DEL NORD

Oslo, 22 nov. - (Adnkronos) - Una piattaforma petrolifera della compagnia norvegese Statoil, a largo nel Mare del Nord e' alla deriva. Il portavoce della societa' Kristofer Hetland ha riferito che i 71 membri dell'equipaggio delle piattaforma erano sulla Byford Dolphin quando ha rotto gli ormeggi ad ovest di Trondheim. Hetland ha riferito che 17 persone sono state portate via in elicottero dalla piattaforma mentre 54 sono ancora a bordo.

''Non consideriamo la situazione critica -ha detto il portavoce- ed il resto degli uomini ancora sulla piattaforma per il momento non saranno portati via''. La compagnia norvegese ha riferito ancora che la piattaforma e' munita di propulsori ed infatti stanno cercando di farla muovere a bassissima velocita' 1.3 nodi nell'area di Halten Bank. La Statoil ha assicurato che nella zona dove si sta muovendo non vi sono pericoli di collisioni. Sono le condizioni meterologiche che ostacolano le manovre: vi sono tempeste di neve e onde di oltre sette metri di altezza. ''Stiamo lavorando per nuovi ormeggi e speriamo che il tempo migliori e la situazione possa tornare alla normalita' il piu' presto possibile'', ha detto ancora il portavoce assicurando che navi ed elicotteri seguono la piattaforma e sono pronti ad intervenire.

(Tao/Rs/Adnkronos)