CIAMPI: CARUSO (NO GLOBAL), USI LA MACCHINA NON L'ELICOTTERO
CIAMPI: CARUSO (NO GLOBAL), USI LA MACCHINA NON L'ELICOTTERO
PER LUI NIENTE SCHIAFFI VERBALI MA CIVILE MANIFESTAZIONE

Napoli, 22 nov. - (Adnkronos) - ''La nostra manifestazione rimane. Vogliamo sollecitare Ciampi a dire una parola a favore della pace, non come ipocritamente fa Berlusconi, ma in linea col dettato Costituzionale''. Lo ha detto il leader dei 'no global' napoletani, Francesco Caruso, chiedendo inoltre che ''il Presidente si faccia carico dei problemi occupazionali, come prevede l'articolo 4 della Costituzione. Napoli e' la capitale della disoccupazione. Se vuole essere il Presidente di tutti, sarebbe apprezzabile che si facesse carico di questi problemi''.

Per Caruso ''Ciampi puo' benissimo giungere a Bagnoli in macchina, rinunciando all'elicottero, perche' non c'e' da temere nessuna violenza: la nostra sara' una manifestazione civile e democratica. Se lo incontrassimo gli consegneremmo le foto delle stragi di Kabul che ci sono state fornite da attivisti di Emergency. Ciampi non lo schiaffeggeremmo mai, sia pure verbalmente, cosa che invece faremmo volentieri con Berlusconi''.

Alla manifestazione dei no global non hanno aderito i partiti, ma Caruso e' convinto che vi parteciperanno molti militanti della sinistra parlamentare. Il corteo partira' alle 11 da piazzale Tecchio per giungere, verso le 13, davanti all'IDIS, all'esterno cioe' della zona in cui si fermera' Ciampi. Qui i no global stazioneranno sino a tarda sera, quando si concludera' la cerimonia d'inaugurazione del Museo della citta' della scienza .

(Gug/Pn/Adnkronos)