FEDERALISMO: LA LOGGIA, COINVOLGEREMO 'PARLAMENTI' REGIONALI
FEDERALISMO: LA LOGGIA, COINVOLGEREMO 'PARLAMENTI' REGIONALI
NON SARANNO ESCLUSI DALL'ATTUAZIONE DELLA RIFORMA

Roma, 22 nov. - (Adnkronos) - I ''Parlamenti'' regionali saranno coinvolti pienamente nel processo di attuazione della riforma federalista. Lo ha detto oggi il ministro agli Affari regionali Enrico La Loggia, intervenendo al Congresso delle Regioni, aperto oggi alla Camera. ''E' solo un problema di iniziativa ma non puo' e non deve esserci conflitto -ha detto il ministro- L'iniziativa deve essere presa dal governo che sta lavorando su una bozza sulla quale chiedera' un confronto''. Il ministro ha dunque risposto alle istanze dei presidenti dei Consigli regionali, sono fortemente ''preoccupati'' per il proprio ruolo, come ha sottolineato oggi, in apertura dei lavori, Roberto Louvin, il presidente della Val d'Aosta e coordinatore dei presidenti della assemblee regionali.

''Qualunque cosa emergera' dalla bozza -ha continuato La Loggia- sara'sottoposta ai Consigli regionali e il loro coinvolgimento sara' globale, senza alcun pregiudizio. I Consigli regionali non resteranno esclusi dalla parte attuativa del titolo V della Costituzione''.

(Arm/Zn/Adnkronos)