IMMIGRATI: BOSSI, EMERSIONE SOMMERSO? CHI E' IRREGOLARE VA VIA
IMMIGRATI: BOSSI, EMERSIONE SOMMERSO? CHI E' IRREGOLARE VA VIA
IO NON FACCIO SANATORIE, SE VOGLIONO VADANO DA MARONI

Roma, 22 nov. - (Adnkronos) - ''Chi e' clandestino se ne va a casa, io di sanatorie non ne faccio''. Umberto Bossi pronuncia un deciso no all'ipotesi, che si avanza anche in settori del centrodestra, di regolarizzare gli extracomunitari che, pur senza permesso di soggiorno, svolgono attivita' lavorativa e hanno una residenza. ''Se vogliono -aggiunge il ministro delle Riforme- vadano da Maroni...''. Per Bossi, dunque, il ddl del governo, da ieri all'esame della commissione Affari costituzionali del Senato, non e' emendabile in questo senso, anche se proprio ieri il relatore di maggioranza Gabriele Boscetto aveva detto che la maggioranza stava prendendo in esame la questione degli irregolari che lavorano (secondo le stime sarebbero 300 mila) non solo nelle piccole e medie imprese ma anche nell'assistenza domiciliare agli anziani e come colf.

(Fer/Rs/Adnkronos)