IMMIGRATI: PDL SDI, REGOLARIZZARE CHI GIA' LAVORA E HA UNA CASA (2)
IMMIGRATI: PDL SDI, REGOLARIZZARE CHI GIA' LAVORA E HA UNA CASA (2)
CREMA, DDL GOVERNO NON SODDISFA ESIGENZE MONDO PRODUTTIVO

(Adnkronos) - Lo stesso relatore di maggioranza del provvedimento del governo, Gabriele Boscetto di Forza italia, ha sottolineato come la maggioranza stia considerando l'ipotesi di una regolarizzazione degli extracomunitari senza permesso di soggiorno che gia' lavorano per far emergere il sommerso. Del resto, prima che il governo formulasse la propria proposta, anche da Alleanza nazionale, attraverso il responsabile del Dipartimento demografia e immigrazione Giampaolo Landi, era giunta la proposta di emersione del sommerso, con la conseguente regolarizzazione.

''Il ddl del governo -sottolinea il senatore Giovanni Crema- non soddisfa le esigenze del mondo produttivo che nel Nord in molti casi si avvale quasi totalmente di lavoratori extracomunitari spesso con un tasso elevato di professionalita', come avviene ad esempio nel settore edilizio''. Non si tratta, rileva lo Sdi, di una sanatoria, bensi' di singole regolarizzazioni. ''L'immigrazione -fa notare Ugo Intini- e' il primo problema per i paesi piu' industrializzati: nel 2030 il 65% dei tedeschi avra' piu' di 65 anni e la quota di immigrati necessaria in Germania sara' di 1 milione di persone l'anno. Quello dell'immigrazione e' un problema che anche l'Italia deve affrontare, ma occorre farlo con pragmatismo''.

(Fer/Gs/Adnkronos)