PILLOLA: GINECOLOGI CONSULTORI, DA TAR ULTERIORE CHIAREZZA
PILLOLA: GINECOLOGI CONSULTORI, DA TAR ULTERIORE CHIAREZZA
IN ITALIA DA CIRCA UN ANNO CON PRESCRIZIONE MEDICA

Roma, 22 nov. - (Adnkronos/Adnkronos Salute) - La sentenza del Tar aggiunge ulteriore chiarezza, elimina definitivamente qualsiasi dubbio sulla 'pillola del giorno dopo', e conferma cio' che gli addetti ai lavori hanno sempre sostenuto. Cosi' Luigi Cersosimo, presidente dell'Associazione dei ginecologi consultoriali (Agico) 'saluta' il pronunciamento del Tribunale amministrativo sulla 'non abortivita' del Norlevo, anticoncezionale a base di progesterone.

La pillola e' diponibile in Italia da circa un anno, e puo' essere prescritta da qualsiasi medico, non necessariamente uno specialista, anche se, secondo Cersosimo le strutture dei consultori famigliari ''sono le piu' adatte, perche' forniscono tutto il supporto necessario ad una contraccezione valida e sicura''. Quanto al meccanismo di azione del medicinale, in caso di rapporti a rischio ''e' noto agli specialisti che il farmaco sposta solo l'ovulazione avanti nei giorni, impedendo cosi' il concepimento''. Nessun problema 'morale' quindi, ''basti pensare che -riferisce il ginecologo - in altri paesi non e' necessaria neanche la prescrizione del medico''.

(Sal/Zn/Adnkronos)