PILLOLA: TARZIA, SENTENZA TAR DI FATTO ACCOGLIE PARTE RICORSO
Archivio . AdnAgenzia . 2001 . 11 . 22
POLITICA
PILLOLA: TARZIA, SENTENZA TAR DI FATTO ACCOGLIE PARTE RICORSO
PEDRIZZI (AN), RICONOSCE CARATTERE MENZOGNERO DEL FOGLIETTO

Roma, 22 nov. - (Adnkronos) - La sentenza del Tribunale regionale amministrativo del Lazio ''di fatto accoglie parte del ricorso del Movimento per la vita, nella fattispecie riconosce il carattere menzognero e non veritiero del foglietto illustrativo del farmaco Norlevo in quanto non chiarisce sufficientemente che l'azione del farmaco avviene sull'ovulo fecondato''. Lo dichiara Olimpia Tarzia, segretario generale del Movimento per la vita italiano e presidente della Commissione Politiche familiari e Pari opportunita' della Regione Lazio, sottolineando che ''poiche' le avvertenze fanno parte del materiale di vendita di un farmaco evidentemente si prefigura un annullamento del decreto del Ministero della Sanita'''.

La Tarzia precisa che ''si tratta di una sentenza assai articolata'', e quella del Codacons ''e' un classico esempio di lettura parziale delle cose''. Le fa eco il senatore Riccardo Pedrizzi, responsabile per le politiche familiari di Alleanza nazionale, che giudica ''talmente singolare da sconcertare che il Codacons ometta del tutto quella parte della sentenza in cui, accogliendo il ricorso presentato dal Movimento per la vita e dal Forum delle associazioni familiari, si giudica ingannevole il carattere delle avvertenze, in quanto da esse non si comprende in maniera chiara e equivoca che il 'Norlevo' agisce sull'ovulo gia' fecondato impedendo le successivo fasi del processo biologico di procreazione''. (segue)

(Mbr/Rs/Adnkronos)