RAI: PORTAVOCE GASPARRI, EMILIANI NON FA RIDERE PIU' NESSUNO
RAI: PORTAVOCE GASPARRI, EMILIANI NON FA RIDERE PIU' NESSUNO
''IL CONFRONTO SUGLI SPOT SI FACCIA SUL MERCATO ITALIANO''

Roma, 22 nov. - (Adnkronos) - ''Il dottor Emiliani, alla ricerca degli ultimi scampoli di notorieta' della sua gestione della Rai, continua a polemizzare unilateralmente con toni offensivi e sprezzanti nei confronti del ministro Gasparri''. Cosi' il portavoce del ministro delle Comunicazioni, Filippo Pepe, replica al consigliere Rai. ''In riferimento alle sue ridicole, risibili, affermazioni -afferma Pepe- facciamo semplicemente rilevare che la Rai marcia verso un clamoroso fallimento con il mancato incasso di oltre 300 miliardi di pubblicita' rispetto alle previsioni. Mentre il principale concorrente interno raggiungera' gli obiettivi fissati''.

''Pertanto -aggiunge il portavoce di Gasparri- il raffronto va fatto sul mercato italiano, non scegliendo riferimenti di comodo. Le valutazioni di questo ministero riguardavano, quindi, un giudizio sul fallimentare operato sul fronte pubblicitario dell'azienda pubblica italiana, mentre la principale concorrente privata, per sue capacita' e non certo per interventi altrui, raggiunge i propri obiettivi. Chissa' se Emiliani riuscira' a comprendere queste ragionevoli, semplici e pacate osservazioni. In ogni caso -conclude Pepe- si fa osservare che il suo sarcasmo non fa ridere piu' nessuno''.

(Inf/Pn/Adnkronos)