SINISTRA: D'ALEMA, RIFORMISMO UNICA SCELTA
SINISTRA: D'ALEMA, RIFORMISMO UNICA SCELTA

Milano, 22 nov. - (Adnkronos) - ''Il riformismo non e' la destra della sinistra ma e' l'unica scelta possibile. Noi lavoriamo per creare un grande partito socialista riformista che eserciti nel nostro paese lo stesso ruolo dei partiti socialisti nei paesi europei. Questo non e' stato raggiunto ma non e' un traguardo irragiungibile''. Lo ha detto il presidente dei Ds, Massimo D'Alema, presentando a Milano insieme a Giuliano Amato la rivista ''Italianieuropei''.

''La sinistra deve accettare la sfida della modernita' e non pensare solo a difendere le conquiste del secolo scorso. Altrimenti rischia di diventare inutile e di scomparire piano piano. Per la sinistra -ha aggiunto D'Alema- la scelte dell'Europa e' fondamentale e non facoltativa. Con l'Europa possiamo partecipare a costruire il nuovo ordine mondiale e se non lo facciamo non ci possiamo poi lamentare che ci siano solo gi Usa''.

''Con l'11 settembre la politica e' tornata sulla scena. Ci si e' resi conto che il mondo sulla via della globalizzazione ha bisogno di regole e istituzioni. Pensate che perfino gli Usa hanno riscoperto l'Onu -ha detto D'Alema- e' non e' una svolta da poco. Il problema e' che bisogna rafforzare l'Europa perche' oggi, ad esempio, Usa e Russia si incontrano in Cina e non piu' in Europa e questo non e' certo un dato secondario. Da parte nostra -ha proseguito l'ex presidente del Consiglio- dobbiamo lavorare come internazionale socialista per rafforzare l'Europa e le sue istituzioni''. (segue)

(Dra/Zn/Adnkronos)