TANGENTOPOLI: STORICI PROMUOVONO ''INDAGINE A TAPPETO''
TANGENTOPOLI: STORICI PROMUOVONO ''INDAGINE A TAPPETO''
TRANFAGLIA, MA NON CI SOSTITUIAMO AI POLITICI

Roma, 22 nov. - (Adnkronos) - ''Un'indagine a tappeto'' sulle cause che hanno portato a Tangentopoli sta per muovere i primi passi da parte di un autorevole gruppo di storici contemporanei. ''Non vuole essere sostitutiva di nessuna inchiesta istituzionale o politica, ma la nostra indagine intende essere svolta con criteri scientifici, cioe' avvalendosi delle fonti proprie degli storici''. Lo ha detto il professor Nicola Tranfaglia, storico dell'Universita' di Torino parlando a margine del convegno ''L'Italia repubblicana nella crisi degli anni Settanta'', promosso a Roma, nella sede dell'Istituto Treccani, dal Comitato nazionale 'Bilancio dell'esperienza repubblicana all'inizio del nuovo secolo'. Il Comitato e' stato istituito con decreto del ministero dei Beni culturali per iniziativa di cinque enti che si occupano di storia contemporanea: la Fondazione Basso, l'Istituto Gramsci, l'Istiutto Sturzo, l'Associazione per la storia e le memorie della Repubblica, l'Associazione per la valorizzazione storica della demcorazia italiana.

''Siamo convinti della necessita' di una indagine storica a tutto campo sugli anni Settanta -ha spiegato Tranfaglia, presidente del convegno- perche' consideriamo questo il periodo in cui e' nata la crisi della Repubblica, da cui sono nate le premesse per la degenerazione del nostro sisetma democratico he ha portato agli inizi degli anni Novanta all'esplosione di Tangentopoli''. ''Pur nel rispetto delle iniziative che eventualmente dovesse prendere il Parlamento, l'analisi della crisi della classe politica della prima Repubblica deve essere fatta dagli storici -ha sostenuto Tranfaglia- guardando le fonti. Oggi abbiamo a disposizione a questo scopo, per una analisi serena, seria e critica, buona parte degli archivi dei partiti che hanno segnato la storia repubblicana, ma anche atti della magistratura e testimonianze di primo piano dei protagonisti. Mettendo insieme queste fonti diverse riteniamo che gli storici possano dare un contributo rilevante alle cause che hanno portato all'affermazione di fenomeni degenerativi nella classe politica''.

(Sin-Xio/Rs/Adnkronos)