TAORMINA: ROTONDI, MI SCHIERO CON SOTTOSEGRETARIO
TAORMINA: ROTONDI, MI SCHIERO CON SOTTOSEGRETARIO
HA RAGIONE, PROCURA MILANO NON VA CONFUSA CON INTERA MAGISTRATURA

Roma, 21 nov. - (Adnkronos) - ''Mi schierero' con Taormina. Se non lo facessi perderei anche credibilita' come candidato alla segreteria di un partito neodemocristiano: taormina ha difeso gli uomini piu' prestigiosi della Dc''. Lo afferma Gianfranco Rotondi, ringraziando il presidente del gruppo Luca Volonte' per aver lasciato liberta' di coscienza. Secondo Rotondi, ''Taormina ha ragione: sulla procura di Milano serve una indagine anche storica, ma essa non va assolutamente confusa con l'operato dell'intera magistratura che ha dimostrato costantemente equilibrio e moderazione anche quando ha indagato su uomini politici di qualsiasi partito''.

(Pol-Cor/Pn/Adnkronos)