BAMBINI: PER CHI NASCE DI NOTTE PIU' RISCHI MORTE PREMATURA
BAMBINI: PER CHI NASCE DI NOTTE PIU' RISCHI MORTE PREMATURA
STUDIO CINESE, SOTTO ACCUSA I TURNI DI MEDICI E INFERMIERI

Milano, 7 dic. (Adnkronos/Adnkronos Salute) - Un consiglio alle future mamme sorprese dal travaglio durante il sonno: non abbiate fretta di partorire, perche' se il vostro bimbo nasce di notte avra' un rischio maggiore di morire prematuramente. Lo affermano alcuni ricercatori dell'universita' di Hong Kong, in Cina, che in uno studio condotto in Svezia e pubblicato sul 'British Medical Journal' hanno dimostrato che i piccoli venuti alla luce tra le prime ore della sera e le prime della mattina hanno una probabilita' maggiore di crisi respiratorie fatali rispetto ai coetanei nati quando il sole e' gia' alto o appena calato. Ma secondo gli esperti gli astri non c'entrano; c'entrerano piuttosto i turni di medici e infermieri, meno reperibili di notte.

L'ipotesi che la mortalita' neonatale fosse maggiore nelle ore notturne era gia' stata avanzata da studi precedenti, ma i ricercatori di Hong Kong hanno approfondito i sospetti. E per vederci chiaro, registri svedesi alla mano, hanno seguito 'le tracce' dei nati tra il '73 e il '95, scoprendo che i piccoli venuti alla luce di notte erano andati incontro a morte per asfissia piu' spesso dei bimbi nati di giorno. In particolare erano due gli orari piu' a rischio: tra le 17 e l'una di notte e intorno alle 9.

Infine, scorporando il periodo di osservazione, gli esperti hanno osservato che lo svantaggio dei bambini nati di notte rispetto a quelli nati di giorno si manteneva negli intervalli '73-'79, '80-'89 e '90-'95, ma era maggiore tra il '90 e il '95 con un aumento di decessi (notte contro giorno) del 30% in eta' neonatale e del 70% in eta' infantile.

(Sal/Pe/Adnkronos)