CHIRURGIA PLASTICA: BOOM DI RICHIESTE FRA MINORENNI ITALIANE (2)
CHIRURGIA PLASTICA: BOOM DI RICHIESTE FRA MINORENNI ITALIANE (2)
SOTTO ACCUSA IMPRESARI TV, SPESSO 'CALDEGGIANO' IL BISTURI

(Adnkronos) - Bombardate da immagini patinate e sfacciatamente perfette, secondo Gherardini le giovani italiane hanno un unico obiettivo: ''Rifarsi a immagine e somiglianza delle dive e divette della tv''. Modelli che finiscono quindi sotto accusa insieme a chi seleziona le nuove vip in erba.

''Sempre piu' ragazze che si affacciano nel mondo dello spettacolo - riferisce infatti l'esperto - affermano che sono gli stessi produttori e autori della tv a richiedere come obbligatorio il ricorso al bisturi per un ritocco al seno, alle labbra o al sedere''. Un invito che porta le 'aspiranti letterine' a presentarsi dal chirurgo ''a un ritmo sempre piu' alto: ogni settimana - dice Gherardini - riceviamo le richieste di almeno 6-7 ragazze sotto ai 20 anni. In media una richiesta al giorno''.

A disilludere mamme e bambine - perche' spesso si tratta proprio di ''bambine'', sottolinea lo specialista - ci pensa pero' il chirurgo. ''Almeno in Italia - puntualizza Gherardini - mentre nel resto d'Europa purtroppo accade diversamente''. Nel Vecchio continente, infatti, ''addirittura 1 'rifatta' su 5 e' minorenne''. (segue)

(Sal/Rs/Adnkronos)