COSSIGA: CONFERITA CITTADINANZA ONORARIA DI CHIARAMONTI (SS)
COSSIGA: CONFERITA CITTADINANZA ONORARIA DI CHIARAMONTI (SS)
'PER ASSEMBLEA COSTITUENTE OCCORRE RIFORMARE STATUTO'

Cagliari, 7 dic. (Adnkronos) - Questo pomeriggio a Chiaramonti, piccolo comune della provincia di Sassari, il sindaco Ezio Schintu, durante una cerimonia, ha conferito a Francesco Cossiga la cittadinanza onoraria con la consegna della pergamena e delle chiavi del paese. Dal canto suo l'ex presidente della Repubblica ha donato al Comune due onorificenze: la gran croce ed il gran collare, ricevuti all'atto del suo insediamento al Quirinale.

''Non ho mai nascosto le mie origini - ha detto Cossiga, durante il suo intervento - Questa e' una terra alla quale sono profondamente legato ed infatti ho sempre frequentato Chiaramonti, paese natale di mio nonno, pur amando anche Siligo, patria di mia nonna.'' Il presidente, comunque, non ha perso l'occasione per toccare due aspetti della politica regionale: ''Ho qualche perplessita' sulla forma di federalismo nazionale - ha sottolineato l'ex presidente - ma avverto per la Sardegna una forte esigenza di autogoverno regionale, che finora non e' mai stato attuato per colpa della Democrazia Cristiana e del Partito Comunista. Quanto all'istituzione dell'Assemblea Costituente occorre far presto, e' necessario riformare lo Statuto regionale.''

(Aca/Zn/Adnkronos)