INCIDENTI LAVORO: VICENZA, DUE OPERAI MORTI ALLA ZAMBON GROUP
INCIDENTI LAVORO: VICENZA, DUE OPERAI MORTI ALLA ZAMBON GROUP

Vicenza, 7 dic. (Adnkronos) - Due giovani operai sono morti ieri sera in un incidente sul lavoro avvenuto all'interno dello stabilimento della Zambon Group, la multinazionale farmacautica presente con stabilimenti in tutto il mondo (2600 dipendenti e 800 mld di lire di fatturato nel 2001, di cui l'80% dall'export). I due operai sono morti per asfissia dentro una cisterna che era invasa da residui di azoto gassoso. I due, entrambi emiliani, erano dipendenti d'una ditta che aveva ricevuto l'incarico per la manutenzione di un nuovo impianto.

L'incidente e' avvenuto quando uno due operai e' sceso all'interno della cisterna ed e' stato subito colto da malore. Il compagno, sceso per soccorrerlo, si e' sentito male a sua volta, ma e' riuscito a chiedere aiuto ad un terzo operaio. Questi e' accorso in aiuto dei primi due, ma colto da malore e' risalito subito per chiamare i soccorsi. I vigili del fuoco giunti sul posto non hanno potuto far altro che constatare la morte dei due operai. E' il primo incidente del genere che accade nell'azienda di Vicenza.

La Direzione dello stabilimento ha fermato oggi la produzione, offrendo subito assistenza alle famiglie dei due operai, mentre il sindacato ha proposto ai lavoratori di devolvere la giornata lavorativa ai familiari.

(Dac/Pe/Adnkronos)