MEDIA: CENSIS, 'GLI ITALIANI NON USANO PRODOTTI MEDIATICI'
MEDIA: CENSIS, 'GLI ITALIANI NON USANO PRODOTTI MEDIATICI'
L'ADNKRONOS RILANCIA RUOLO OPERATORI NEI SERVIZI CULTURALI

Roma, 7 dic. - (Adnkronsos) - ''Gli italiani fanno scorte di prodotti mediatici e tecnologici, ma sembra non abbiano voglia di usarli''. Lo rivela il Censis nel suo annuale rapporto sullo stato sociale del Paese. Gli italiani non amano la tecnologia e non sono accaniti fruitori del mezzo elettronico, soprattutto in ambiti culturali. Prendendo atto di questa situazione, Fabrizio Di Cencio, amministratore delegato di Adnkronos Libri e project leader di Adnkronos Cultura, la neonata societa' del Gruppo, sottolinea il ruolo degli operatori nel rilancio dei servizi e dei 'prodotti' legati alla cultura. In particolare evidenzia ''l'esigenza di un loro specifico impegno nel comunicare con i fruitori''.

''Rileviamo il dato preoccupante del Censis -ha commentato Di Cencio- e d'altro canto riteniamo che le nuove tecnologie possano fungere da trait d'union tra il pubblico e il patrimonio culturale. Fondamentale in questo senso -ha aggiunto- e' la capacita' di fondere tecnologie e professionalita' con un atteggiamento prettamente 'client oriented'''. I servizi Adnkronos Cultura saranno presentati domani in un apposito padiglione, nell'ambito della seconda edizione di 'Culturalia'. Numerosi i settori 'implicati', a disposizione del pubblico e degli operatori del settore, dall'informazione al giornalismo, dalla grafica al design, dall'editoria agli audiovisivi, dalla comunicazione alla multimedialita'.

(Cap/Rs/Adnkronos)