PMI: ALLO STUDIO GEMELLAGGIO TRA LAZIO E PECHINO
PMI: ALLO STUDIO GEMELLAGGIO TRA LAZIO E PECHINO

Roma, 7 dic. - (Adnkronos) - L'internazionalizzazione delle piccole e medie imprese e la possibilita' di un gemellaggio tra Pechino e il Lazio. Sono stati questi i temi del convegno 'La Pmi nel mercato globale' che si e' svolto oggi a Roma e al quale hanno preso parte, tra gli altri, il presidente dell'Istituto Italo-Cinese, Cesare Romiti, il presidente della regione Lazio Francesco Storace e il presidente di Unioncamere Lazio Andrea Mondello.

Storace ha sottolineato che le piccole e medie imprese da sole non sono in grado di far fronte alla sfida dell'internazionalizzazione e che il compito delle istituzioni e' quello di creare le giuste condizioni per il loro sviluppo. In particolare un accordo di programma fra la regione Lazio e il ministero delle Attivita' produttive prevede un piano di dieci progetti di internazionalizzazione. ''I mercati esteri che rientrano nei progetti -ha detto il 'governatore' del Lazio- sono Tunisia, Marocco, Egitto, Paesi Baltici, Germania, Romania, Russia centrale, area balcanica, Cuba e Cina. Proprio per quest'ultima, nell'ambito dell'internazionalizzazione delle imprese, stiamo vagliando la possibilita' di avviare le pratiche per un gemellaggio tra il Lazio e Pechino''. (segue)

(Ala/Rs/Adnkronos)