SCALA: PROTESTE DAVANTI A TEATRO, SPINTONI TRA PS E OPERAI (2)
SCALA: PROTESTE DAVANTI A TEATRO, SPINTONI TRA PS E OPERAI (2)

(Adnkronos) - Le proteste in occasione della prima della Scala questa sera sono state molto piu' partecipate rispetto a quelle dello scorso anno. Da segnalare la singolare mobilitazione del terzo reggimento Bersaglieri di Milano, che ha occupato una parte della piazza con la banda. I Bersaglieri, con il cappello piumato in testa, hanno suonato le loro marce: l'obiettivo e' impedire che il terzo reggimento, a Milano dal 1937 e decorato con tre medaglie d'oro (e' il piu' blasonato d'Italia), venga smantellato. Quando gli operai dell'Alfa, pero', hanno provato a sfondare proprio nella zona in cui stazionavano i soldati piumati, questi si sono allontanati.

All'Alfa Romeo di Arese, spiega Vincenzo Lilliu, delegato del Cobas dello stabilimento, ormai si produce ''solo la Multipla a metano. Tutti i modelli Alfa, da quando Agnelli si e' comprato la fabbrica sono prodotti a Torino. La Fiat -ricorda Lilliu- ha venduto le aree di Arese alla Ig Lincoln, una delle piu' grosse societa' assicurative statunitensi: ora noi siamo su un terreno affittato. Solo per l'area di Arese, la Fiat ha ricavato 1.200 mld di lire, mentre per comperare dall'Iri le aree di Arese (Mi), Pomigliano D'arco (Na), la Spicca di Livorno e Desio (Mi), ha pagato 1.000 mld, a rate, in dieci anni senza interessi''.

''L'Alfa Romeo e' la maggiore fabbrica della Lombardia -continua Lilliu- abbiamo chiesto incontri al presidente della regione, al sindaco di Milano e nessuno ci ha ricevuto. Maroni, quello che doveva difendere la Lombardia non si vede piu'''. In piazza sono scesi anche il collettivo del liceo Berchet e i lavoratori del centro di iniziativa proletaria ''Tagarelli'' di Sesto San Giovanni. I lavoratori ora attendono all'imbocco di via Case Rotte di essere ricevuti da qualcuno. Un operaio ha appena annunciato al megafono che una risposta sulla richesta di incontro arrivera' alla chiusura del pirmo atto dell'Otello. Ora i manifestanti sono una sessantina, fronteggiati da numerosi agenti di polizia, senza scudi.

(Tog/Rs/Adnkronos)