SCUOLA: CENSIS, L'89% E' COLLEGATO A INTERNET
SCUOLA: CENSIS, L'89% E' COLLEGATO A INTERNET
IN MEDIA EUROPEA, MA OGNI PC CI SONO 46 ALUNNI CONTRO 24 DELLA UE

Roma, 7 dic. (Adnkronos) - In linea con gli altri paesi comunitari, in Italia l'89% delle scuole e nell'80% gli studenti possono effettivamente accedere al Web. E' quanto rileva il Censis nel suo annuale rapporto sulla situazione sociale del Paese, analizzando il contributo del sistema scolastico all'alfabetizzazione informatica e linguistica. Il 91% degli istituti italiani ed europei, rileva ancora il Censis, dispone ormai di un indirizzo di posta elettronica e il 42% delle scuole italiane e il 49% di quelle auropee hanno una propira pagina web, mentre la quota di computer non troppo obsoleti, meno di tre anni di eta', indica una situazione migliore in Italia (59%), rispetto alla media europea del 51%.

Occorre pero', avverte il rapporto, fare un ulteriore sforzo per adeguare la dotazione disponibile agli obiettivi individuati dal programma e-Europe: il numero di studenti per pc e' distante dalla media europea. In Italia, infatti, e' disponibile un pc ogni 18 alunni contro una media europea di uno a 12 e un obiettivo comunitario di giungere ad un pc multimediale ogni cinque studenti. Ma il ritardo maggiore si ha sul rapporto studenti per computer collegato ad internet: in Italia e' di 46 alunni ogni computer contro una media europea di 24.

Il rapporto rivela il ruolo marginale svolto nel nostro paese dal privato in quest'ambito. Nelle scuole dell'Unione Europea, infatti, il 15% dei computer e' stato donato da soggetti privati mentre in Italia solo il 5%. Le scuole italiane, inoltre, sono al di sopra della media europea per quota di docenti che utilizza il computer, il 68% contro il 65, e per quota di docenti che ha frequentato corsi sull'uso del computer e di Internet (rispettivamente il 58% e il 55%). Sono invece al di sotto della media europea per quota di insegnanti che utilizzano il computer collegato ad internet, il 32% contro la media europea del 36%; per grado di utilizzo del computer, in Italia meno di due ore la settimana contro le 2,6 del resto d'Europa.

(Sin-Bis/Gs/Adnkronos)