SCUOLA: IL 7 IN CONDOTTA TORNA A FAR MEDIA
SCUOLA: IL 7 IN CONDOTTA TORNA A FAR MEDIA
BOCCIATI CON DUE DEBITI FORMATIVI, ANCHE SE UNO E' PER COMPORTAMENTO

Roma, 7 dic. - (Adnkronos) - Il famigerato ''7'' in condotta torna a far media a scuola e il comportamento rientra nei criteri di valutazione dello studente. Tra le tante novita' previste dalla proposta di riforma formulata dalla commissione Bertagna, vi e' infatti il sistema di valutazione che regola il passaggio da una classe a quella successiva e le 'bocciature', in base al quale il comportamento rientra nella valutazione.

Lo studente puo' passare alla seconda classe di ogni biennio anche ha accumulato delle lacune ('debiti formativi'), ma per salire ai due anni successivi le deve 'recuperare' durante il secondo anno del biennio. Ma dovra' ripetere l'anno se manterra' insufficienze in due materia nelle quali aveva gia' fallito l'anno precedente. E in questa valutazione rientra anche la 'condotta'. Aver accumulato due 'debiti' nel secondo anno del biennio comporta l'obbligo di recupero l'anno successivo. Se poi l'obiettivo non e' raggiunto e si aggiungono anche altre due materie, nel primo anno del biennio successivo, lo studente deve ripetere l'anno.

I nuovi modelli per le certificazioni, in base all'ipotesi formulata dalla commissione Bertagna, dovranno permettere a chiunque di capire ''le capacita' che, secondo la scuola, ogni allievo mostra di possedere; il grado delle conoscenze e delle abilita' acquisito dall'allievo; le competenze finali maturate dall'allievo; i crediti formativi maturati e come sono stati certificati. (segue)

(Ste/Rs/Adnkronos)