SAVOIA: PRINCIPESSA MARIA, LA PREFERITA DI UMBERTO
SAVOIA: PRINCIPESSA MARIA, LA PREFERITA DI UMBERTO
NEL '43 IN CAMPO DI CONCENTRAMENTO IN FRANCIA

Roma, 10 dic. (Adnkronos)- La piu' coccolata delle figlie di Vittorio Emanuele III e la preferita dal fratello Umberto II, maggiore di lei di 10 anni, Maria Francesca Anna Romana di Savoia si e' spenta all'eta' di 87 anni a Mandelieu in Francia, sulla Costa Azzurra, dove aveva scelto di vivere dopo il referendum che abrogo' in Italia la monarchia.

Nata al Quirinale il 26 dicembre del 1914, a pochi mesi dell'entrata in guerra dell'Italia, molto legata alla madre Elena e alle sorelle Jolanda, Giovanna e Mafalda, Maria era bellissima e schiva. Moderna e sbarazzina, fu lei a lanciare tra le ragazze bene del Regno la moda del taglio a carre', nutriva una vera e propria passione per il calcio, che non esitava a mostrare assistendo di tanto in tanto a quale partita. Sempre accanto al padre, quando a Palazzo reale il re riceveva le scolaresche, era tra le madrine di fondazioni e istituzioni la piu' gettonata.

Dama di gran croce onoraria, del sacro militare ordine di Malta, il 23 gennaio 1939 sposo' il principe Luigi di Borbone-Parma. Un evento tra quelli che fecero epoca per la fastosita' e il grande richiamo popolare. Il rito fu celebrato nella cappella Paolina al Quirinale e l'abito che la sposa indossava, bianco con strascico, copiato da tantissime ragazze. La principessa Maria ebbe quattro figli, tre maschi e una femmina, Chantal, molto somigliante alla nonna Elena. La sua vita entro' nell'ombra all'improvviso, dopo l'8 settembre del '43, quando venne arrestata insieme ai suoi bambini dai tedeschi e rinchiusa in un campo di concentramento nazista vicino a Berlino. Un'esperienza dura, resa ancora piu' dura per Maria nel ricordo dalla tragica morte nel '44 nel lager di Buchenwald della amatissima sorella Mafalda. Scampata alla prigionia, la principessa torno' in Italia nel '45 per lasciare definitivamente il paese dopo l'esito del referendum e la partenza del fratello Umberto. Ai funerali che si sono tenuti venerdi' a Mandelieu hanno preso parte anche il principe Vittorio Emanuele e la moglie Marina.

(Sin/Pe/Adnkronos)