AUTO: A FEBBRAIO IMMATRICOLAZIONI IN EUROPA -1,4% TENDENZIALE
AUTO: A FEBBRAIO IMMATRICOLAZIONI IN EUROPA -1,4% TENDENZIALE
ACEA, IL CALO MAGGIORE IN ITALIA, -12,3%

Roma, 13 mar. (Adnkronos) - L'immatricolazione di automobili in Europa cala dell'1,4% a febbraio, su base tendenziale, e dell'1,3% rispetto al dato di gennaio. Lo segnala l'Acea, l'associazione dei costruttori europei. Dati molto simili a quelli dell'Europa comunitaria, che rispettivamente registra un -1,3% e un -1,1%. Il calo maggiore e' stato registrato in Italia, con -12,3%, poi in Spagna (-7,4%) e Francia (-2,4%). Gli andamenti del mercato delle auto sono stati molto differenziati: in Gran Bretagna le immatricolazioni continuano a crescere a due cifre, +18,1% nel periodo considerato; segue il Belgio con una crescita del 15,1%. Un grande mercato come la Germania registra un +1,2%, mentre nelle piazze piu' piccole si registra un +10,1% in Danimarca, +5,8% in Irlanda, +5,1% in Svezia, +4,1% in Portogallo, +1,8% in Olanda, +1,7% in Finlandia.

(Pab/Pe/Adnkronos)