ENEL: CON VIESGO TRATTA PER 8% RED ELECTRICA ESPANA
ENEL: CON VIESGO TRATTA PER 8% RED ELECTRICA ESPANA
UN ASSET CHE VALE 100-120 MLN DI EURO

Roma, 13 mar. - (Adnkronos) - L'Enel ha avviato trattative per entrare con una quota dell'8% in Red Electrica de Espana la societa' proprietaria della rete elettrica spagnola. A confermarlo all'Adnkronos e' il presidente di Red Electrica, Pedro Mielgo. ''Sono in corso trattative informali fra Viesgo e gli altri azionisti che dovranno decidere se cedere una parte delle loro quote'' spiega Mielgo precisando che la decisione dovrebbe essere presa ''entro qualche settimana'' e che l'8% di Red Electrica vale all'incirca 100-120 mln di euro.

''L'ingresso di Enel, attraverso la Viesgo, in Red Electrica e' prevista dalla legge -puntualizza Mielgo- La condizione e' che i quattro gruppi (Endesa , Iberdrola, Union Fenosa, Hydrocantabrico ) proprietari cedano una parte delle loro quote''. Attualmente Red Electrica e' controllata con il 28,5% dallo Stato, con il 40% (10% ciascuna) dalle quattro societa' elettriche mentre il 31,5% e' in collocato borsa.

(Ccr/Pn/Adnkronos)