FARMACI: BAYER ITALIA, 1.800 MLN DI EURO FATTURATO 2001
FARMACI: BAYER ITALIA, 1.800 MLN DI EURO FATTURATO 2001

Milano, 13 mar. - (Adnkronos/Adnkronos Salute) - Andamento positivo per il gruppo Bayer in Italia, che nel 2001 ha registrato un volume d'affari di 1.808 milioni di Euro, in crescita del 3% rispetto all'anno precedente. Dati che confermano la posizione di Bayer Italia al secondo posto per volume d'affari nel panorama europeo del gruppo, preceduta solo dalla Germania. ''Il quadro macro-economico di questo primo anno del millennio ha rivelato la crescente discontinuita' del mercato e ha messo in luce come alle aziende di successo siano richieste capacita' competitive, focalizzazione, efficienza e qualita' sempre crescenti'', commenta in una nota Mauro Chiassarini, responsabile Bayer in Italia e amministratore delegato di Bayer Spa.

''Il gruppo Bayer in Italia - prosegue - ha dimostrato di possedere gia' questi requisiti. La grande quantita' di risorse che abbiamo investito anche nel 2001 nelle aree della ricerca, dell'innovazione tecnologica, dello sviluppo delle risorse umane e del potenziamento produttivo, rafforzano ancor piu' la posizione di Bayer nel nostro Paese''. Il manager tratteggia, quindi, il futuro dell'azienda. ''Ci stiamo muovendo nella realizzazione di quattro societa' autonome, ciascuna delle quali rappresenta uno dei pilastri del nostro business. Faranno capo a una holding che assicurera' insieme il supporto, la forza, le sinergie e la stessa continuit storica del nome Bayer''.

In particolare, nel 2001 il Gruppo Bayer in Italia ha continuato il suo impegno nella Ricerca e Sviluppo con investimenti complessivi per circa 16 milioni di euro, destinati principalmente al Centro Ricerca Farmaceutica presso il Dibit (Dipartimento di Ricerca Biologica e Tecnologica) dell'Ospedale San Raffaele di Milano. A fine 2001 sono inoltre iniziate le attivita' del laboratorio per la caratterizzazione delle proteine, allestito presso l'Universita' di Siena in base a una convenzione firmata nel 2000 tra questa Universita' e Bayer Biologicals, per un programma comune di ricerca applicata.

(Sal/Rs/Adnkronos)