GAZPROM: ENTRO FINE MARZO LA FINANZA DECIDE SU INCRIMINAZIONE
GAZPROM: ENTRO FINE MARZO LA FINANZA DECIDE SU INCRIMINAZIONE

Mosca, 13 mar. - (Adnkronos/Dpa) - Entro fine marzo l'autorita' di controllo fiscale russa decidera' se incriminare la Gazprom per evasione. Lo ha dichiarato oggi a Mosca Viktor Vasilyev, il capo del servizio di controllo fiscale, mentre da ieri il titolo della maggior compagnia del Paese ha lasciato sul terreno 7,2 punti, dopo la diffusione delle notizie, ieri, dell'apertura di un'inchiesta per la presunta evasione di 30 miliardi di rubli (quasi un miliardo di dollari) di tasse. Il consigliere di amministrazione, l'ex ministro delle Finanze, Boris Fyodorov, nel frattempo ha denunciato che ogni anno spariscono dai conti della Gazprom due o tre miliardi di dollari per ''corruzione, nepotismo o semplice furto''.

(Ses/Rs/Adnkronos)