LAVORO: COFFERATI, VERGOGNOSA PROPOSTA GOVERNO PER IL SUD
LAVORO: COFFERATI, VERGOGNOSA PROPOSTA GOVERNO PER IL SUD
PRIMA C'ERANO LE GABBIE SALARIALI ORA LE GABBIE DEI DIRITTI

Roma, 13 mar. (Adnkronos) - La proposta del governo per il Sud e' ''vergognosa''. Se attuata si passerebbe dalle vecchie gabbie salariali alle gabbie dei diritti. E' un indignato il leader della Cgil, quello che, di fronte alla paltea dei lavoratori di un deposito Atac, attacca l'esecutivo contestando l'ipotesi di applicare le modifiche all'art. 18, nei casi di passaggio da contratto a tempo determinato a indeterminato, solo nel Mezzogiorno.

''Se le indiscrezioni del giornale di Confindustria sono attendibili, e credo di si' dato il collateralismo con il governo, siamo di fronte ad un peggioramento della proposta iniziale del governo, un atto vergognoso. Lo presenteranno -pronostica Cofferati- come un passo in avanti. Se faranno cosi' sara' vergognoso, si passera' dalle gabbie salariali alle gabbie dei diritti. Non e' pensabile che un sistema dia diversi diritti ai lavoratori del nord rispetto a quelli del sud''. E qui Cofferati fa un'ipotesi che definisce ''maliziosa'': forse scaricare sulle spalle del Mezzogiorno minori tutele sociali e' un favore al ministro leghista Umberto Bossi. (segue)

(Ver/Gs/Adnkronos)