LAVORO: SABATTINI A CISL E UIL, UNIAMOCI CONTRO GOVERNO
LAVORO: SABATTINI A CISL E UIL, UNIAMOCI CONTRO GOVERNO

Torino, 13 mar. (Adnkronos) - Un invito a Cisl e Uil ad assumere ''iniziative unitarie'' contro la linea dura assunta dal governo sull'art. 18 arriva dal segretario generale della Fiom, Claudio sabattini, per il quale in vista dello sciopero proclamato per il 5 aprile dalla Cgil ''c'e' tutto il tempo di definire, se si vuole, comunemente una iniziativa''. Di piu' il leader della Fiom non dice, non si sbilancia cioe' se esiste la possibilita' che in vista di una iniziativa unitaria anche la Cgil possa essere disponibile a discutere sulla data dello sciopero, ma si limita ad osservare: ''definire comunemente una iniziativa significa discutere di tutto, quindi, non e' possibile fare previsioni. Cio' che conta e' che ci sia la volonta' di definire comunemente una iniziativa''.

In attesa delle decisioni che verranno prese dal Consiglio dei ministri di domani, Sabattini sottolinea che ''se le decisioni del governo saranno confermate credo che le posizioni del sindacato tornino al momento in cui insieme Cgil, Cisl e Uil avevano fatto gli sciopero locali e regionali per avere lo scorporo dell'art. 18 dalla delega sul mercato del lavoro. Questo scorporo oggi non solo non c'e', ma il governo ha ribadito che manipolera' l'art. 18. Mi pare, dunque, che in questa condizione Cisl e Uil non siano in grado di andare ad una trattativa, dunque si aprono le condizioni per iniziative unitarie'. (segue)

(Abr/Pe/Adnkronos)