UE: PRODI, DA INTEGRAZIONE SERVIZI FINANZIARI CRESCITA 0,5% ANNO
UE: PRODI, DA INTEGRAZIONE SERVIZI FINANZIARI CRESCITA 0,5% ANNO

Bruxelles, 13 mar. - (Adnkronos) - Entro il 2005 dovra' nascere il mercato UE dei servizi finanziari. E' una delle priorit fissate da Romano Prodi per il Vertice di Barcellona del 15 e 16 marzo. " E' necessario che il Consiglio europeo decida di rispettare il Piano d'azione sui servizi finanziari, che permetter all'Unione di raggiungere la piena integrazione entro il 2005", ha annunciato il capo dell'esecutivo europeo, lanciando un appello ai capi di stato e di governo per finalizzare "l'adozione entro quest'anno di una serie di direttive e regolamenti programmati". Prodi ha elencato i vantaggi del mercato unico: riduzione del "costo del capitale per tutti, imprese e consumatori", "una scelta pi ampia di opzioni finanziarie", l'aumento del "rendimento degli investimenti e dei fondi pensione". Secondo il presidente della Commissione europea, superando "l'attuale frammentazione del mercato dei servizi finanziari, possiamo aumentare il nostro tasso di crescita di circa lo 0,5% all'anno".

(Svo/Pn/Adnkronos)