BENI STABILI: MAZZOCCO (AD), TRATTATIVE PER VENDITA TELEMACO
BENI STABILI: MAZZOCCO (AD), TRATTATIVE PER VENDITA TELEMACO
INCASSO PREVISTO 500 MLN EURO

Milano, 19 mar. (Adnkronos)- ''Ci sono in corso due trattative per la cessione della gran parte degli immobili di Telemaco. Speriamo di chiuderle entro l'estate con un incasso per Beni Stabili di 450-500 milioni di euro''. Lo ha confermato Aldo Mazzocco, amministratore delegato di Beni Stabili che questa mattina ha incontrato la comunita' finanziaria a Milano presentando, insieme al collega Massimo De Meo, i programmi del prossimo triennio della societa' immobiliare. Gli immobili Telemaco sono posseduti al 45% da Beni Stabili, il 40% e' di Telecom Italia ed il 15% e' di Lehman Brothers. Si tratta di immobili di provenienza Telecom che sono stati giudicati non strategici.

Due i fondi immobiliari in corsa con per gli immobili: il fondo White Hall di Goldman Sachs, con il quale la trattativa e' in corso da tempo, e un ''fondo simile'' che si e' proposto da poco e di cui Mazzocco non ha voluto specificare il nome. Beni Stabili pensa poi di ricavare ulteriori 150-200 milioni di euro dalla vendita di altri immobili. Il ricavato sara' investito per 250 milioni nell'abbattimento del debito, per altri 250 milioni in nuovi acquisti immobiliari e per 100 milioni nello sviluppo di nuove attivita'.

Beni Stabili possiede poi il 60% di Im.Ser. societa' che detiene gli immobili considerati strategici di Telecom Italia, societa' che detiene l'altro 40%. Beni stabili pensa ad una forma di cartolarizzazione del valore del proprio 60%. ''Stiamo facendo tutte le valutazione del caso -ha spiegato Mazzocco- per trovare forme finanziarie che permettano di migliorare la redditivita' di questo patrimonio, reddittivita' che e' gia' alta grazie all'ottimo livello dei contratti di affitto, contratti piu' che ventennali''. (segue)

(Dra/Pe/Adnkronos)