FIERE: MIPEL RIAPRE A MILANO CON NUOVO LOOK
FIERE: MIPEL RIAPRE A MILANO CON NUOVO LOOK
'PERSONALE' DEDICATA A ROBERTA DI CAMERINO

Milano, 19 mar. - (Adnkronos) - Il mercato internazionale della pelletteria (Mipel) riapre i battenti alla Fiera di Milano con un nuovo look. Dal 21 al 24 marzo il protagonista dei padiglioni dedicati all'81/mo Mipel sara' il designer Denis Santachiara, cui e' stato affidato il compito di 'ridisegnare' gli spazi espositivi. L'area moda della Fiera sara' divisa in tre zone che rappresentano i tre nuovi trend, mentre il settore 'domani' si presentera' come una piazza sulla quale si affacciano le gallerie, tutte 'appoggiate' su una pavimentazione galleggiante e circondate da pareti retroilluminate. L'esposizione fara' un omaggio al marchio Roberta di Camerino cui e' dedicata una 'personale' che ne ripercorre la storia, ed alla cui fondatrice, Giuliana Camerino, sara' conferito il premio alla carriera.

Premi con diverse motivazioni saranno poi assegnati ai tre migliori espositori della mostra. Non si trattera' di coppe ma di 'big bag', tre borse di un metro per un metro, naturalmente di pelle, su cui sono riprodotte tre figure femminili di dipinti famosi, la Gioconda di Leonardo, la donna di Modigliani e quella di Picasso. La cerimonia di premiazione e' prevista per il 23 marzo.

I 400 espositori dell'81/mo Mipel si disporranno su 19 mila metri quadrati, una superfice sconfinata su cui e' facile 'perdere la bussola'. L'iniziativa 'Il meglio di ...' si propone come soluzione a questo inconveniente, presentando vetrine ubicate nei vari settori espositivi in cui vengono esposti i prodotti di punta delle aziende, o quelli che le aziende stesse ritengono piu' rappresentativi della propria collezione.

(Ami/Rs/Adnkronos)