LAVORO: COFFERATI, DECIDERE INSIEME OBIETTIVI DELLA LOTTA
LAVORO: COFFERATI, DECIDERE INSIEME OBIETTIVI DELLA LOTTA
'INSIEME ALLA DATA DELLO SCIOPERO UNITARIO ANCHE ALTRE INIZIATIVE'

Firenze, 19 mar. - (Adnkronos) - ''Spero che ci siano le condizioni per individuare degli obiettivi comuni e poi quegli obiettivi comuni devono giustificare lo sciopero unitario''. E' quanto si auspica Sergio Cofferati per la riunione delle segreteria unitaria di Cgil, Cisl e Uil convocata per il tardo pomeriggio di domani, per decidere sullo sciopero sull'art. 18 dello Statuto dei lavoratori. ''Credo che queste condizioni oggi siano in campo. Discuteremo pacatamente e serenamente di tutto, come abbiamo fatto sempre in circostanze passate. Le decisioni competono alla segreteria unitaria ed e' bene che siano prese li', dopo una dicussione che sara' necessario fare'', ha detto il segretario generale della Cgil rispondendo ad una domanda dei giornalisti circa la data preferibile per lo svolgimento dello sciopero.

''Dobbiamo individuare obiettivi e iniziative di lotta che vanno aggiunte, integrate a quelle che sono gia' state programmate'', ha sottolineato Cofferati, intervenuto a Firenze al convegno ''Liberta' di critica e non violenza'' promosso dal presidente della Giunta regionale della Toscana Claudio Martini. Cofferati ha ricordato che per sabato 23 marzo la Cgil ha indetto ''una manifestazione impegnativa: abbiamo la certezza di una presenza straordinaria a tal punto che sarebbe utile per chi vuole venire nella Capitale, se ha qualche amico o conoscente che lo puo' ospitare, di arrivare addirittura il giorno prima''. (segue)

(Pam/Rs/Adnkronos)