LAVORO: RIPRENDERE DIALOGO? CISL E UIL, VEDREMO
LAVORO: RIPRENDERE DIALOGO? CISL E UIL, VEDREMO
D'AMATO, AL TAVOLO SIAMO SEMPRE RIMASTI SEDUTI

Roma, 19 mar. - (Adnkronos) - Al nuovo appello al dialogo del ministro del Welfare, Roberto Maroni Cisl e Uil rimangono possibiliste: ''Vedremo una cosa alla volta. Ora c'e' lo sciopero'' ha affermato il leader della Cisl Savino Pezzotta a pochi minuti dall'inizio del programma 'Porta a Porta'. Sulla stessa linea il leader della Uil, Luigi Angeletti: ''Anche le guerre prima o poi finiscono. Speriamo che finisca bene per noi'' ha detto riferendosi alle imminenti battaglie contro le modifiche all'articolo 18 dello Statuto dei lavoratori.

Pronto alla trattativa, invece, il presidente di Confindustria Antonio D'Amato che ha colto l'occasione per ribadire che la sua Associazione ''al tavolo del confronto e' sempre rimasta seduta. Ci piacerebbe -ha auspicato- poterci confrontare davvero con le organizzazioni sindacali, perche' ci sono molte cose da fare in Italia per dare lavoro a chi non ne ha. Confindustria e tutti i datori di lavoro sono impegnati ad esplorare tutte le opportunita' per fare piu' sviluppo''.

(Ver-Tes/Rs/Adnkronos)