PENSIONI: MARONI, SVILUPPO FONDI INTEGRATIVI SCELTA STRATEGICA
PENSIONI: MARONI, SVILUPPO FONDI INTEGRATIVI SCELTA STRATEGICA

Roma 19 mar. - (Adnkronos) - Il governo punta allo sviluppo della previdenza integrativa con la ''destinazione obbligatoria del Tfr ai fondi pensione'': Lo ha ribadito il ministro del Welfare Roberto Maroni intervenendo ad un convegno organizzato dall'Abi sulla delega previdenziale. In ballo c'e un flusso annuo di corca 10-15 miliardi di euro l'anno che nelle intenzioni del governo serviranno a far decollare nel modo piu' rapido possibile la previdenza complementare.

''Crediamo -ha spiegato Maroni- che debba nascere un sistema di previdenza complementare. Gia' oggi i neoassunti possono conferire il Tfr ai fondi. Se non ci fosse l'attribuzione obbligatoria ai fondi integrativi del trattamento di fine rapporto la delega potrebbe essere gettata nel cestino. La scelta che il Tfr venga messo a finanziare la previdenza complementare e' l'unica scelta significativa della delega. Si tratta -ha concluso- di una scelta coraggiosa che consentira' di utilizzare una grande quantita' di risorse (dai 10 ai 15 mld l'anno) per lo sviluppo della previdenza complementare''.

(Sec/Zn/Adnkronos)