NEUROCHIRURGIA: PREMIO DURANTE AL 'PIONIERE' YAGARGIL
NEUROCHIRURGIA: PREMIO DURANTE AL 'PIONIERE' YAGARGIL
RICONOSCIMENTI A A PIERO ANGELA E LUCIANO ONDER

Letojanni, 21 mar. - (Adnkronos/Adnkronos Salute) - Sara' assegnato al professor Gazi Yasargil, pioniere in campo mondiale della moderna neurochirurgia, il Premio Internazionale Francesco Durante, organizzato dal Comune di Letojanni, insieme alle Universita' di Messina e Catania. Il premio verra' assegnato sabato, mentre venerdi', al Palazzo dei Congressi, gli specialisti da tutta Italia si confronteranno sulle ultime novita' della neurochirurgia, ma anche di quella plastica ed estetica. Ma anche su un nuovo modo di 'essere chirurgo', messo in discussione da tecnologie mediche avanzate come la telemedicina delle emergenze, la telerobotica diagnostica ed operatoria, gli organi bionici e la teledidattica satellitare.

Un programma articolato, quello della prima giornata, che fara' da apripista alla cerimonia di consegna dei riconoscimenti, prevista per sabato mattina. Oltre al professor Gazi Yasargil, pioniere mondiale della moderna neurochirurgia, saranno premiati per l'informazione Piero Angela, conduttore di 'Super Quark', e Luciano Onder, della redazione del TG 2, il 'padre' di Medicina 33. Il premio internazionale Durante andra' invece all'Unicef e a Medici senza frontiere per il loro impegno nel campo umanitario, mentre per il volontariato i riconoscimenti andranno all' Associazione italiana per la ricerca sulla sordita' e all'Associazione siciliana medullolesi spinali.

La mattina del 23 marzo saranno, inoltre, consegnati tre riconoscimenti alla carriera ai chirurghi Salvatore Navarra (Universita' di Messina), Attilio Basile (Universita' di Catania) e Paolo Conforti (Universita' di Napoli). Tre premi speciali alla memoria, per ricordare gli ideatori ed i promotori del Premio Francesco Durante, sono stati assegnati dal Comitato Scientifico all'avvocato Salvatore Carmelo Rammi (sindaco ideatore della manifestazione), e ai professori Gustavo Barresi (presidente del Comitato Scientifico della 1 edizione) e Diego Cuzzocrea (presidente del Comitato Scientifico della 2 edizione).

(Sal/Pn/Adnkronos)