ALITALIA: ROUND DECISIVO PER NEGOZIATO SU ESUBERI
ALITALIA: ROUND DECISIVO PER NEGOZIATO SU ESUBERI

Roma, 21 mar. - (Adnkronos) - Alitalia e sindacati tentano l'affondo finale per giungere a un accordo sul costo del lavoro. E' cominciato intorno alle 17.30, con notevole ritardo rispetto all'appuntamento fissato per le 15 il round decisivo del negoziato e, al momento, si preannuncia una maratona notturna. Al tavolo negoziale, che vede schierate le 8 sigle sindacali e la delegazione aziendale guidata dal responsabile delle risorse umane Nicola Schiavone, i rappresentanti dei dipendenti hanno presentato le proprie proposte, elaborate negli ultimi giorni, finalizzate ad abbattere il costo del personale e ad evitare la fuoriuscita dall'azienda degli oltre 2.500 esuberi denunciati dal piano industriale 2002-2003.

Le proposte dei sindacati comprendono delle schede tecniche che quantificano l'apporto che ciascuna categoria professionale presente in azienda intende fornire per ridurre il costo del personale. L'obiettivo dell'azienda e' quello di ridurre questa voce per una percentuale intorno al 14%, passando cosi' da 1.288 milioni di euro del 2001 a 1.108 milioni di euro nel 2002. Secondo fonti sindacali, i risparmi calcolati, facendo leva su una moratoria contrattuale per il biennio in corso, sulla sospensione parziale dei contributi al fondo di previdenza integrativa per piloti e assistenti di volo, su un limitato ricorso ai contratti di solidarieta' per il personale di terra, oltre al congelamento di festivita' soppresse, sarebbero ''molto vicini'' alle richieste aziendali. Ma, in realta', sempre a quanto si apprende, la strada si presenta tutta in salita.

Al momento, la discussione e' incentrata sull'apporto della categoria degli assistenti di volo. I rappresentanti della compagnia hanno preso in esame le schede tecniche ricevute dai sindacati e hanno, a loro volta, distribuito le proprie 'controproposte'. Le parti stanno ora verificando il ''delta'' che divide le rispettive posizioni e sarebbero molti ancora in nodi da sciogliere. (segue)

(Mcc/Zn/Adnkronos) 21-MAR-02 21:22 22-MAR-02 00:49