CGIL: COFFERATI, MANIFESTAZIONE SUPERIORE ALLE NOSTRE ASPETTATIVE (3)
CGIL: COFFERATI, MANIFESTAZIONE SUPERIORE ALLE NOSTRE ASPETTATIVE (3)

(Adnkronos) - Ora piu' di prima, dice in sostanza Cofferati, e' necessaria una manifestazione imponente: ''in queste ore e' necessario dare voce ad un'esigenza diffusissima nella societa' italiana: la lotta alla follia terroristica''. Altrettanto indispensabile, prosegue Cofferati, e' ''non accettare le provocazioni, e combattere a viso scoperto le intenzioni di chi uccide e di chi sta dietro la follia del terrorismo. Non sara' una giornata di festa, ma sara' una giornata in cui serenita', pacatezza e fermezza potranno contribuire a sconfiggere rapidamente il terrorismo'', che e' ''ricomparso con la sua strumentazione di morte e i suoi deliri ideologici: l paese deve rispondere, e noi siamo una parte non marginale del paese''.

Un terrorismo, ragiona Cofferati, che ha tanti punti di contatto con quello degli anni di piombo, e 'anche qualche diversita': c'e' il tentativo di incidere sulle dinamiche sociali, mentre queste vivono una fase delicatissima di arresto e tensione''. E bisogna evitare ''che il merito e i tempi delle dinamiche sociali sinao dettati da chi uccide''. Anche se non c'e' piu' quel radicamento che consenti' alle Br del passato e agli altri terrorismi di vivere nella societa', dice infine Cofferati, ''oggi tuttavia il terrorismo e' in campo, forse piu 'pericolosamente che in anni lontani: e mantenere la manifestazione e' un atto di responsabilita'''.

(Pab/Pe/Adnkronos)