FALCK: ACTELIOS STIMA CRESCITA 51% ANNUA 2002-2005
FALCK: ACTELIOS STIMA CRESCITA 51% ANNUA 2002-2005

Milano, 21 mar. - (Adnkronos) - Il management di Actelios spa, societa' del gruppo Falck, quotata al Mercato Telematico Azionario della Borsa Italiana, ha presentato le attivita' ed i piani di sviluppo della societa' per il periodo 2002-2005. In termini di fatturato, Actelios prevede una crescita dei ricavi con una Cagr di circa il 51%: dai 47 mln di euro attesi per l'esercizio 2002, ai 163 mln dell'esercizio 2005.

Anche a livello di redditivita', la societa' stima -nei 4 anni presi in esame- un significativo incremento del Margine Operativo Lordo che passera' dai 21 mln di euro circa previsti per l'esercizio 2002 agli 83 mln di euro circa dell'esercizio 2005, con un tasso di crescita al 58%. Ricavi e margini sono stimati in crescita in modo sostenuto gia' a partire dall'esercizio corrente, grazie all'entrata in funzione del termovalorizzatore di Trezzo sull'Adda (Milano), il cui avvio commerciale e' previsto per l'inizio del secondo semestre 2002.

''Per avviare gli impianti di produzione di energia in essere e sviluppare gli altri settori di attivita' di Actelios -ha affermato Alberto Falck, presidente di Actelios- si prevedono, per il quinquennio, investimenti cumulati nell'ordine di circa 280 mln di euro, dei quali la quasi totalita' (92% circa) sara' destinata la business primario di produzione di energia da fonti rinnovabili''.

(Red-Cri/Lr/Adnkronos)