LAVORO: COFFERATI A MARONI, NON ABBIAMO CAMBIATO IDEA
LAVORO: COFFERATI A MARONI, NON ABBIAMO CAMBIATO IDEA
''LA SOSTANZA DEL CONFRONTO NON E' CAMBIATA''

Roma, 21 mar. - (Adnkronos) - ''Non ci e' ancora arrivata nessuna convocazione'' dal governo, ma ''alle convocazioni del governo la Cgil ha sempre risposto''. Risponde cosi' Sergio Cofferati a chi gli chiede cosa fara' dopo l'offerta di confronto del ministro Maroni. ''Non e' chiaro cosa significhi ripresa del dialogo -sottolinea il segretario della Cgil durante la conferenza stampa di oggi-, il dialogo non si e' mai interrotto. Le nostre richieste restano in campo, riconfermiamo l'opinione che noi e le altre organizzazioni sindacali avevamo: nessun riferimento all'art. 18. Se il governo ci ricevera' ripeteremo questa posizione''. Secondo Cofferati ''la sostanza del confronto non e' cambiata, e non e' produttivo un confronto che abbia ipotesi di modifica dell'art. 18''. Infine, Cofferati ripete a Maroni che la posizione della Cgil contro il terrorismo ''e' sempre stata senza tentennamenti ed equivoci: siamo stati e continuamo ad essere un bersaglio del terrorismo''.

(Pab/Pn/Adnkronos)