LAVORO: PALERMO, DA DOCENTI UNIVERSITARI SOLIDARIETA' A CGIL
LAVORO: PALERMO, DA DOCENTI UNIVERSITARI SOLIDARIETA' A CGIL
APPELLO PER LA MANIFESTAZIONE DEL 23 MARZO

Palermo, 21 mar. - (Adnkronos) - Cinquanta docenti e non docenti della facolta' di Lettere e filosofia di Palermo hanno inviato un messaggio di solidarieta' alla Cgil per le iniziative assunte in questa fase in difesa dei lavoratori e hanno rivolto un appello a partecipare alla manifestazione nazionale di Roma del 23 marzo e allo sciopero generale del 5 aprile. Il messaggio e' stato spedito dal preside della facolta' di Lettere, Giovanni Ruffino: ''La battaglia sferrata contro i lavoratori, allo scopo di fiaccarne la resistenza e le organizzazioni, fa correre gravi rischi alla democrazia e allo sviluppo economico del Paese''.

Per i docenti, ''l'obiettivo non e' solo contrattuale: si cerca oggi di plasmare il lavoro e la societa' sulla base del comando padronale, ben rappresentato dal grande imprenditore, padrone dell'informazione e capo del governo Silvio Berlusconi''. ''La rottura della scuola pubblica -si legge nel documento- della scuola per tutti, il predominio, teorizzato e programmatico, della scuola privata, la precoce separazione fra una scuola per la classe dirigente e la scuola per i figli dei lavoratori meno abbienti rivelano una visione chiusa e retrograda dei processi formativi e dela stessa convivenza civile''. Secondo i docenti, ad esempio, ''la legge Bossi-Fini sull'immigrazione esprime una cultura del privilegio, della discriminazione razziale e sessuale, della prevaricazione''.

(Ter/Rs/Adnkronos)