REGIONI: GHIGO, GOVERNATORI SIANO 'AMBASCIATORI' DELL'ECONOMIA
REGIONI: GHIGO, GOVERNATORI SIANO 'AMBASCIATORI' DELL'ECONOMIA

Roma, 21 mar. - (Adnkronos) - ''Sono i territori, le Regioni e il sistema delle autonomie, che possono determinare una programmazione economica per far si che il 'Sistema Italia' sia sempre piu' competitivo e in grado di conquistare nuovi spazi nell'economia mondiale. Le piccole e medie imprese ad aver capito quanto la dinamicita' dei governi locali sia determinante per attivare processi d'internazionalizzazione'', lo ha detto il governatore del Piemonte Enzo Ghigo, oggi al Forum di riflessione sull'internazionalizzazione economica verso gli Stati Generali del Commercio Estero, che si e' svolto a Roma a palazzo Marini.

''Il commercio con l'estero, e' divenuto materia concorrente e quindi anche a legislazione regionale, -ha ricordato Ghigo- le Regioni assumono un ruolo di programmazione molto piu' chiaro e incisivo rispetto al passato. E'un punto di svolta. Il rilancio dell'intero comparto deve partire da qui. Governo, Regioni e imprese dovranno lavorare e collaborare fattivamente per trovare le giuste strategie per il rilancio del sistema paese. E forse dobbiamo immaginare sempre piu' presidenti di Regione come ambasciatori dell'economia del sistema Italia''.

''Per la politica industriale, -ha continuato Ghigo- sono sempre piu' necessari interventi che favoriscano la crescita delle imprese come sistema. Per quel che riguarda i servizi all'internazionalizzazione e' necessario definire degli spazi nei quali i processi di programmazione dei diversi attori nazionali e locali possano confrontarsi ed integrarsi per valorizzare l'apporto specifico di ogni componente''. ''Cio' ci pone difronte ad una sfida difficile, ma entusiasmante - ha concluso il Presidente della Conferenza delle Regioni - indirizzare le economie regionali verso un cambiamento culturale, sociale e politico in grado di incidere sul nostro tessuto imprenditoriale''.

(Rre-Com/Zn/Adnkronos)